Category Archives: il Collegio incontra… gli alumni

Il Collegio incontra… Filippo Taddei

Il Collegio incontra… Filippo Taddei

Lavorare al tempo del Jobs Act

Dopo una breve ricostruzione delle tutele dell’art. 18 dello Statuto dei Lavoratori, Antonello Orlando intervista Filippo Taddei sulla genesi e le strategie di policy making messe in campo per l’approvazione del Jobs Act e sul nuovo regime di tutele crescenti per i tempi indeterminati. Dopo un anno dalla sua attuazione, un primo bilancio degli effetti di questa riforma del lavoro.

Filippo Taddei è docente di economia alla Johns Hopkins University SAIS, direttore del Bologna Institute for Policy Research e ricercatore del Collegio Carlo Alberto.
Macroeconomista, da dicembre 2013 è responsabile del Partito Democratico in Segreteria nazionale con delega all’Economia e al Lavoro.

Antonello Orlando, alumnus del Collegio, è Junior Partner presso lo Studio di Consulenza del Lavoro Nevio Bianchi e PhD Candidate in Filologia Classica presso l’Università di Torino.

Martedì 23 marzo 2016 ore 17.30
Sala Rossa, Scuola Superiore di Studi Umanistici
via Marsala 26, Bologna
Ingresso libero

Scarica qui la locandina dell’evento in formato pdf .

Il Collegio incontra… Antony Makrinos

Il Collegio incontra… Antony Makrinos

Two Homeric Talks

The reception of Homer in Byzantine and modern times

Star Wars in Byzantium: Thomachies of physical elements and psychological forces

Modernising Homer: The reception of the Iliad in British documentaries

Antony Makrinos is currently a full-time Teaching Fellow in Classics at UCL and Director of the Summer School in Homer 2016. His academic interests include Homer, scholarship in Byzantium, especially reception of the Homeric epics with emphasis on allegorical interpretation, ancient education and modern receptions of the Homeric epics. He is currently working on Eustathius’ Commentary on Homer’s book I of the Odyssey and on a new Companion to Homer to be published by Brill.

Scarica qui la locandina dell’evento in formato pdf .

Il Collegio incontra… Daniele Zanzi

Il Collegio incontra… Daniele Zanzi: “LHC spiegato al pubblico. La scoperta del bosone di Higgs e le frontiere della Fisica delle particelle elementari”.

La scoperta del bosone di Higgs, avvenuta al CERN il 4 Luglio 2012, è uno dei più importanti risultati scientifici mai raggiunti e costituisce l’ultimo tassello per la conferma della validità del Modello Standard della Fisica delle particelle, la teoria attualmente in uso per descrivere leleggi fondamentali dell’Universo.
Il bosone di Higgs è stato scoperto con l’uso della più grande macchina mai costruita, il Large Hadron Collider (LHC), e grazie ad ATLAS e CMS, due esperimenti in ciascuno dei quali lavorano circa 3000 ricercatori da tutto il mondo.

L’alumnus del Collegio Superiore Daniele Zanzi ci aiuterà ad approfondire gli aspetti teorici e sperimentali della scoperta del bosone di Higgs e, proprio nei giorni in cui LHC verrà riacceso, ci guiderà verso le frontiere della ricerca in Fisica delle particelle.
Daniele Zanzi si è laureato in Fisica all’Università di Bologna ed è stato alunno del Collegio Superiore. Dopo il dottorato di ricerca in Fisica presso il Max-Planck-Institut für Physik di Monaco di Baviera,  inizia a lavorare come research fellow all’Università di Melbourne.
A partire dalla tesi specialistica, sviluppata presso il Niels Bohr Institute dell’Università di Copenhagen, fa ricerca sperimentale in Fisica delle particelle nella collaborazione ATLAS, per la ricerca del bosone di Higgs e lo studio delle collisioni ad alta energia con leptoni tau. Attualmente è impegnato nel mantenimento e sviluppo del sistema di acquisizione dati dell’esperimento ATLAS.

Mercoledì 16 settembre 2015 ore 17.30

Sala Rossa della Scuola Superiore di Studi Umanistici
Via Marsala 26, Bologna
Ingresso libero

Scarica qui la locandina dell’evento in formato pdf.

Il Collegio incontra… Sonia Cavicchioli

Il Collegio incontra… Sonia Cavicchioli ed Elena Bonesi: “Musica reservata”. Dai Concerti dipinti in Palazzo Poggi a Caravaggio.

Nel noto palazzo bolognese, oggi sede centrale dell’Alma Mater, un fregio di Nicolò dell’Abate sprona a riflettere non solo sulla cultura cortigiana e simbolica di metà Cinquecento, ma anche sui successivi sviluppi della pittura italiana.
Ne discuteremo con:

Sonia Cavicchioli, docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università di Bologna.

Elena Bonesi, alumna del Collegio Superiore e Phd in Storia dell’Arte Moderna.

Mercoledì 3 giugno 2015 ore 17:30

Sala Rossa della Scuola Superiore di Studi Umanistici – Via Marsala 26, BOLOGNA

Scarica qui la locandina dell’evento in formato jpg o pdf.

Il Collegio incontra… Claudio Franceschi

Il Collegio incontra… Claudio Franceschi: “La ricerca dell’immortalità: la caccia è appena cominciata”.

L’evoluzione della ricerca biomedica sull’invecchiamento.

L’invecchiamento si pone sempre di più come tema di ricerca centrale in ambito biomedico, non solo per l’aumento dell’età e dell’aspettativa di vita della popolazione, ma anche come fenomeno biologico in sé.
Nel mondo naturale difatti si trovano non solo organismi praticamente immortali, ma anche individui centenari e supercentenari ancora non affetti da quei disturbi cerebrovascolari e metabolici che si associano sempre all’invecchiamento e che con esso condividono meccanismi e processi molecolari. Insieme a Claudio Franceschi, Professore di Immunologia presso il Dipartimento di Patologia Sperimentale dell’Università di Bologna e coordinatore del Progetto Integrato “GEHA – Genetics of Healthy Aging”, finanziato dall’Unione Europea, e all’alumna Camilla Conte parleremo degli approcci della ricerca a questo tema.

Lunedì 13 aprile 2015 ore 18.00

Scuola Superiore di Studi Umanistici
Via Marsala 26, Bologna

Scarica la locandina dell’evento qui.

Il Collegio incontra… Chiara Sebastiani

Il Collegio incontra… Chiara Sebastiani e Nausicaa Turco: “Stato, Religione e spazio pubblico: il caso della Tunisia”

I processi democratici nella Tunisia post-rivoluzione

La rivoluzione del 2011 in Tunisia ha avviato dei cambiamenti importanti nel panorama sociale e politico, a partire dale prime elezioni democratiche del Paese e la stesura di una nuova Costituzione.
In questo contesto emergono tre temi critici: il rapporto tra Stato e religine, la riappropriazione dello spazio pubblico e delle libertà fondamentali, la giustizia sociale.

Ne discuteremo co:

Chiara Sebastiani, professoressa di Scienza Politica all’Università di Bologna, autrice del libro”una città una rivoluzione – Tunisi e la riconquista dello spazio pubblico”.

Nausica Turco, alumna del Collegio Superiore, laureata in Giurisprudenza con una tesi in Diritto dei Paesi islamici dal titolo “Quale Stato per quale religione?” sul processo costituzionale tunisino.

Lunedì 23 marzo 2015 ore 20:30

Aula A, via Zamboni 34, Bologna

Scarica la locandina dell’evento qui.

Il Collegio incontra… Alberto Credi

Il Collegio incontra… Alberto Credi e Giulio Ragazzon: “Da un’idea a Nature Nanotechnology”

Alberto Credi è professore di Chimica Generale e Inorganica presso il Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician” dell’Università di Bologna. Con il suo gruppo di ricerca realizza sistemi molecolari e supramolecolari che, su scala nanometrica, mimano i congegni meccanici con cui abbiamo a che fare tutti i giorni.

Il loro ultimo lavoro – un prototipo di pompa molecolare – è stato pubblicato a gennaio 2015 da Nature Nanotechnology, la più importante rivista al mondo nell’ambito delle nanotecnologie.

Assieme al suo collaboratore Giulio Ragazzon – alumnus del Collegio Superiore e coautore dell’articolo – presenterà i suoi risultati e le tappe che hanno portato alla loro pubblicazione.

Lunedì 23 febbraio 2015 ore 17:00

Aula I, via Belmeloro 14, Bologna

Scarica la locandina dell’evento qui.